Top secret non più secret

Avevo pensato un post elegiaco sui cimiteri della Val Gardena, avevo già pronti testi e foto. Solo che poi, niente, mi sono ricordata della promessa, e ho pensato che forse è meglio andare dritti al punto e dirvi in cosa consiste il progetto top secret.
Donc, l’indizio rivelatore nel primo post al riguardo, come colto da uno di voi, era la tag melamania. In effetti il progetto ha a che fare con la Apple. Vi ricordo che c’entra Paolo Barbieri, che è una cosa in un certo senso già vista, ma completamente rivisitata.
Ok, siete pronti?
Davvero davvero?
Non volete aspettare, che so, un altro paio di giorni, e io intanto vi parlo di cimiteri? No?


Ok, via, basta giocare. In un futuro per nulla remoto – presumibilmente già l’autunno – sarà disponibile una app per iPad delle Creature del Mondo Emerso.
La cosa mi esalta a dir poco, perché da quando ho l’iPad non faccio che pensare che quest’oggettivo, più che per leggerci libri, è nato per metterci su fumetti e libri illustrati. Non avete idea di quanto più belle siano le immagini di Paolo in formato digitale: non c’è di mezzo la stampa che modifica i colori, sono esattamente come le ha pensate lui, i colori sono straordinariamente brillanti…insomma, una gioia per gli occhi.
Ma pensare di mettere su iPad semplicemente il contenuto dell’attuale Creature è una cosa riduttiva. Il formato elettronico permette tutta una serie di contenuti speciali che la carta ovviamente preclude. Tipo animazioni delle illustrazioni. Tipo interviste e contenuti multimediali di vario genere. Che infatti ci saranno.
Ho visto un paio di anteprime, che magari più in là mostrerò anche a voi, e penso che sarà una cosa davvero molto, molto bella. È un modo intelligente e “giusto” di sfruttare questo nuovo modo di fruire contenuti.
Tutto qua.
Comunque, il post sui cimiteri della Val Gardena non l’avete scampato, non credete :P

- Posted using BlogPress from my iPhone

75 Tags: , ,

75 risposte a Top secret non più secret

  1. newNihal98 scrive:

    oddio ideona!!!!!!!
    peccato che neanche io ho l’IPad….
    però cercherò di farmelo regalare al compleanno…. forse qualcosa riesco a fare XD!!
    comunque fantastica idea, davvero!!!

  2. Dario Castellaro scrive:

    Ma l’app sara a pagamento o verra messa a disposizione anche un app gratis per chi come me scarica solo app gratis?

  3. Pingback: The shape of things to come | Licia Troisi

  4. La Dragonessa color zaffiro scrive:

    io non ho l’iPad ma la cosa mi sembra veramente meravigliosa e saprò attendere fin qualndo questo aggeggio chiamatosi iPad sarà alla portata di tutti

  5. Pingback: I primi ebook fantasy in italiano | Il cielo nel libro

  6. Giggia Piggia scrive:

    è fantastico!!!!!!!!!!!!
    io ho l’i-phone…va bene cmunque???
    speriamo di siii…quando dovrebbe uscire?

  7. Alissa scrive:

    Ma è fantasticooo!! Mi piacerebbe tanto, ma… mancanza di IPad -.- Spero faranno una versione per ITouch e Ipod seriamente!! Mi piacerebbe tantissimo, perfino le animazioni! O.O una figata, ammettiamolo. E poi con i disegni di Paolo Barbieri… ancora di piu’ una figata!

  8. Aere scrive:

    @ Paola:
    Certamente se questa cosa fosse diffusa solo come app io non è che farei chissà che pazzie..non è la prima volta che rinuncio a cose che invece vorrei poter vedere etc.
    Solo che secondo me seguendo queste logiche di mercato poi non si stupiscano che gli manca una fetta di guadagni all’appello o che magari quella categoria che rimane esclusa allora ceda anche a prendere vie illegali pur di poter godere anch’essa anche a scapito della qualità del lavoro..cioè basterebbe creare un alternativa semplice ma alla portata di tutti..magari pure a qualità leggermente inferiore ma io penso non sia impossibile renderla accettabile..
    oppure io non so se Licia ha un suo canale su youtube dove potrà essere resa visibile..
    Alla fine è vero che è una cosa superflua e non mi cambierà nulla vederla ma mi sembra una forzatura realizzare questa sola solo così..cioè anche l’ i-pad non è in un certo senso un computer? e allora perchè non farne una versione per PC o Mac?
    comunque mi rendo conto che insistendo su questo punto non cambierà niente, rimarrà solo uno sfogo personale..peccato..

  9. Paola scrive:

    @ Aere: comprendo la tua rabbia di fan, però devi tener conto che la Mondadori ragiona secondo le leggi del mercato e non per rendere democratiche e accessibili a tutti le sue proposte commerciali. Alcune saranno pensate perchè chiunque, o quasi, possa permettersele, altre saranno dedicate solo a una fetta di mercato. Funziona così anche per opere su carta in edizioni particolari.
    Poichè le app per Apple sono una cosa che fanno tutti quelli che ne hanno i mezzi, sia per pubblicizzarsi, sia per rimanere allineati ai concorrenti o per essere avanti a loro, sia per sperimentare in vista di un mercato e-books che si espande sempre più, è logico che la Mondadori ci provi con i titoli che meglio si prestano allo scopo.Tra i lettori e-books l’Ipad, oltre che quello più “alla moda” del momento è sicuramente quello che permette di godere meglio delle illustrazioni. Io che ho un Kindle, non posso usufruire di un libro con illustraioni a colori.
    Poi ci sta che un fan si arrabbi, perchè vorrebbe avere tutto del suo autore preferito… ma non tutti possiamo purtroppo permetterci quello che vorremmo e io sbavo su moltissime cose che amerei avere ma che non posso… il mondo gira così. Sono beni superflui, non parliamo di pagnotte. Chi può li compra, chi no fa senza…

  10. Sara scrive:

    Aires98: Ciao a tutti!! :) Se non mi sbaglio, il terzo delle Leggende uscira’ questo autunno. Non vedo l’ ora!
    Licia dovrebbe averlo gia’ corretto, no?
    La Ragazza Drago, invece, ho sentito dire che uscira’ in primavera.
    E il libro illustrato delle Guerre è appena stato finito; ma con precisione non so’ quando uscira’.

  11. daniele scrive:

    ma penso che il materiale multimediale sia si possa scaricare e postare su youtube in modo che le povere persone che non possiedono un ipad xD possano usufruirne xD SPERIAMO!! bella idea Licia :)

  12. I love MondoEmerso scrive:

    @ aires: ma la ragazza drago non è una pentalogia???

  13. Aires'98 scrive:

    Ah, si era pubblicato e non l’avevo visto. Scusate!

  14. Aires'98 scrive:

    Ma per l’iPod Touch c’è o no? Spero di sì!
    P.S.Il mio commento di prima non si è pubblicato. Come mai?

  15. Luke1996 scrive:

    Ok ragazzi chi si offre volontario per studiare un po di linguaggi di programmazione e risolvere il problema??
    Comunque sicuramente questa limitazione dell’ipad farà fare un bel po di soldi alla mondadori. Gia dalla apple devono averne avuti parecchi… perchè chiunque legga i libri di licia e abbia un po (un bel po) di soldi da parte si andrà a comprare sto coso che alla fine è stato creato alla per toglierci anche l’emozione di tenere un libro tra le mani…

  16. spirit95 scrive:

    io ho Ipod ma non sò insomma forse per il computer sarebbe stata più utile e usata

  17. Cavaliere di Drago97 scrive:

    bellissima questa idea anche se sono una di quelle che l’ipad non ce l’hanno… però devo dire che è molto meglio leggere un libro, (e ve lo dice una che prima i libri non gli piacevano, ma grazie a licia ho scoperto un mondo tutto nuovo) perchè è bello sfruttare la fantasia dell’immaginazione… comunque ho delle domande: quand’è che uscirà il terzo libro della ragazza drago e delle leggende? Quand’è che uscirà il film de:”Le cronache del mondo emerso?
    Aspetto con pazienza delle risposte.

    PS: ho scoperto da poco questo sito ecco perchè sono nuova… comunque vorrei salutare Licia e dirti che sono una tua grandissima fan e che quando ho finito (per la seconda volta) di leggere le cronache del mondo emerso, in tre giorni ho raccontato la storia a mia sorella praticamente a memoria XD

  18. Aere scrive:

    @ Torn: ciao io ho scelto la parola “discriminare” non a caso e certamente non per provocare…quello che intendevo dire usandola è che quando grosse aziende come la Mondadori fanno investimenti e cercano di puntare sui mercati più appetibili certamente non lo fanno per l’amore della gloria o mecenatismo..investono laddove c’è la prospettiva dei guadagni ovvio..
    Però tengono anche conto che le mode sono passeggere e che per capire come si devono rivolgere al pubblico fanno indagini di mercato, sondaggi e identificare qual’è il lettore medio che compra questi libri, se proviene da famiglie di un certo reddito…insomma tutte quelle informazioni che gli serviranno a creare una pubblicità su misura per le possibilità di questo lettore medio no?
    Adesso molte tecnologie prima ridotte e limitate nelle funzioni adesso cercano di essere ottimizzate e magari radunate su un unico strumento…per esempio questi I-phone, I-pad rimpiazzano un cellulare, un computer allo stesso tempo sono piccoli comodi,personabilizzabili e quello che vuoi…ma tanti servizi e tanto valore si pagano…e tanto quando poi sono così recenti…

    Ecco vedi ora il caso che per ogni famiglia l’uso del computer ormai è imperavito, internet concede libertà e divulgazione di massa una cosa che nessuno aveva capito all’inizio ma che adesso è entrata nella quotidianeità di ciascuno di noi..
    Però come ho detto poco più sopra sono stati tutti passi compiuti un pò alla volta concedendo il modo a tutti di possedere un computer.
    Ora guardando nello specifico questo esempio ci sarà chi il computer ce l’ha “vecchio” (magari di 4 anni fa), chi sfrutta finchè può la potenza di quello che ha e gli da gli aggiornamenti necessari oppure quelli che per motivi di lavoro e per passione recupera prima possibile l’ultime novità tecnologiche.
    Quello che voglio dire con tutta questa considerazione è che più o meno tutti hanno un computer ma se non appartengono all’ultima categoria di super aggiornati saranno inevitabilmente esclusi se non si armano anche loro di I-pad, Iphone etc.
    Ti sembra giusto questo Torn?
    Perchè qui non si tratta solo del ragionamento spicciolo: “Il mondo va avanti adeguati e se non hai soldi per farlo cavoli tuoi tanto io per comprarlo ce l’ho e te sei e rimarrai all’età della pietra perchè sei taccagno e preferisci rimanere nell’arretratezza!”.
    Qui si tratta di una diffusione di massa che si rivolge a venderlo alla massa giusto? E allora perchè non si sceglie il mezzo più alla portata di tutti per divulgarlo?

    Qui si è pure detto che a quanto pare questo progetto è stato pensato per essere desinato SOLO COME App per i POssessori di I-pad perchè la qualità di resa è possibile solo così!
    Al che io penso: <>.

    Quello che mi trova discorde di tutta questa faccenda non è il fatto che io sia pro o anti I-pad ma il ragionamento di fondo che privilegia solo classi con uno stile di vita più alto con più mezzi economoci..e io dico che è stato DISCRIMINANTE perchè non si può farne una colpa il fatto di essere nati e vissuti con mezzi più limitati!!Cioè io non sono povera ma non sono nemmeno ricca…quindi i miei acquisti devono riflettere molto più del semplice fatto di cavalcare una moda all’ultimo urlo a prescindere dalle promesse che un oggetto così può esaudire!! E mi fa rabbia che finora tutto il lavoro di Licia passato in formato cartaceo adesso per questa chicca sia stato messo su un supporto così limitato non per le prestazioni badare bene, ma proprio per questa sua accessibilità economica!!
    In fin dei conti posso pensare che tutto questo è solo un piacere extra NON è UN FABBISOGNO naturale ma qui non si tratta di rendere esclusivo una nuova serie di auto Ferrari (è un esempio) qui si tratta di rendere privata una cosa pubblica e in questo caso neppure un balocco!!Per me i libri di Licia rappresentano una fetta di cultura nella letteratura italiana e che non si renda accessibile a tutti questa cultura per me è una forma di DISCRIMINAZIONE!

    Comunque non ci riscaldiamo, io non intendevo provocare nessuno ( poi come ho fatto non saprei a meno che uno non si senta chiamato in causa) cercavo di discutere tranquillamente su cosa porta una novità di questo tipo e finisce lì, tutto qua!
    Oltre tutto non sono cieca e Licia stessa ha scritto che per ora è solo un progetto e potrebbe prendere nuove svolte perciò rimarrò in attesa di news!
    A presto!

  19. Aires'98 scrive:

    Fantastico!!|Ma per iPod Touch c’è o no??
    Lo spero!!
    P.S. Ma La Ragazza Drago non è una triologia, vero? Perchè se no s’interrompe a metà ed è proprio triste!
    P.P.S.Ma quando esce il prossimo libro delle Leggende? Sto impazzwndo ad aspettare!

  20. Ice Phoenix scrive:

    @Nihal95: Capisco ciò che dici in quanto, almeno in parte, condivido il tuo pensiero. Tuttavia non credo che bisogna essere totalmente chiusi nei riguardi della tecnologia. Ricordiamoci che la tecnologia non è solo il computer o il lettore MP3 ma è intorno a noi. Sotto questo nome infatti, possiamo identificare numerosi oggetti di uso comune tipo il televisore, la calcolatrice, la lavatrice ecc. La tecnologia è nata per apportare progresso e miglioramenti, se poi oggi ha preso un’altra piega e ci si nasconde dietro facebook trascurando i rapporti umani è un altro discorso. Il troppo fa male in ogni cosa.
    Per quanto riguarda il mio personale rapporto con la tecnologia non è maniacale, anzi cerco di utilizzare al meglio i mezzi e le apparecchiature disponibili senza che il loro uso sia controproducente.
    Collegandomi invece al discorso dell’ebook, concordo sul fatto che i libri vanno letti e sfogliati ( io stessa non proverei gusto ad avere un libro tra le mani che non sia cartaceo), tuttavia bisogna riconoscere che questa invenzione è senz’altro rivoluzionaria perchè permette di portare con te molti più testi di quanti non ne riuscirebbe a contenere uno zaino! Per non parlare del peso!
    Io che sono una studentessa so molto bene cosa significhi dover portare zaini pesanti all’inverosimile col costante rischio di un’ernia. Visto sotto questo aspetto, capirai anche tu che è un bel passo avanti che faciliterebbe non poco la vita degli studenti. Oppure basterebbe ridurre i libri inutili ;) visto che spesso ci fanno acquistare un sacco di libri che poi non vengono nemmeno NOMINATI ( quindi neanche APERTI).
    Concludo sperando di non essere stata troppo logorroica ;) e mi scuso per essere uscita un pò fuori tema :) .
    PS: Nihal, mi piacerebbe vedere i rari strumenti che possiedi tipo il tuo telefono dei Romani ;)

    Bacioni Everyone

  21. I love MondoEmerso scrive:

    ipad ipod imac iphone iqua ila… non ne ho neanche uno XD tranne l’ipod. l’ipad è un traguardo lonteno… mi accontenterò di sfogliare sul cartaceo, che preferisco al tecnologico perchè posso toccare le pagine e vederle live e non separate da uno schermo… anche se i colori saranno un po’ meno originali e vivi… la carta è meglio per me. L’idea di trasferire le immagini “sul tecnologico” è tuttavia una cosa azzeccata visto che i ragazzi di oggi non hanno voglia di leggere, (con qualche eccezione ovvio, tra cui io che leggo tantissimo), perchè potranno vedere immagini bellissime su un ipad semplicemente cliccando. Veramente un bel progetto top, oramai senza secret

  22. Ale scrive:

    Io non ho l’ ipad ma convincerò i miei a prenderlo!!!!!!!!!!!

  23. Paola scrive:

    p.s detto questo, anche se sono una Apple maniaca, neanche io ho l’Ipad ^_^”(per ora… ma un giorno…)

  24. Paola scrive:

    Io credo che ogni media abbia la sua attrattiva: io non rinuncerò mai al cartaceo, sono troppo feticista nei confronti dei libri per poterlo fare. Ma amo la comodità che mi permette di caricare la mia musica, o un film, o libri troppo pesanti da portare in giro in borsetta su un semplice apparecchio. Per chi come me viaggia molto ogni giorno è una comodità impagabile, e mi permette di curiosare tra molti titoli che non acquisterei mai a scatola chiusa!
    Non deve esserci per forza un’ antagonismo così acceso tra tecnologia e supporto tradizionale, l’uno non preclude l’altro. Uno può godersi i libri di Licia anche senza app per Apple, così come chi ne usufruisce non vedo perchè non possa comunque collezionare libri veri. Che la Mondadori decida di approfittare della grande diffusione delle app che c’è adesso, è una scelta più che ragionevole per chi vuole vendere realizzando un prodotto appetibile, di gran moda adesso e usufruibile per molti, anche se non per tutti.

  25. Nihal95 scrive:

    Scusate per la lunghezza :D

  26. Nihal95 scrive:

    Non ho iPad, iPhone, Iquellochetipare e sinceramente non mi interessa. Non mi piace per niente la piega che sta prendendo la tecnologia. Sempre a inventare cose assurde, e tutti gli “i” che esistono sono semplicemente assurdi. Va a finire che ci si sta le ore davanti ignorando le persone che ti stanno intorno e non guardando più il mondo meraviglioso che ci circonda. Ma non so per quanto possa essere ancora meraviglioso. Ormai non si vedono che strade, case, palazzi, centri commerciali, e chi più ne ha più ne metta. E io dico che quest’epoca non mi piace affatto. Sto bene con il mio telefono dei Romani :D , senza iNiente e sono felice. Perchè con i miei occhi che non bruciano a furia di stare davanti agli schermi, riesco a scorgere la bellezza della natura e sorrido per un canto di uccellino. E’ per questo che non aprrovo assolutamente l’e-book, perchè i libri vanno letti, sfogliati. L’aroma della carta e unico, inconfondibile e buonissimo. Un libro è una storia meravigliosa e unica che va sfogliata, altrimenti si perde il gusto. E preferisco anche i classici libri di scuola a quessta cazzata, scusate il termine, dell’e-book. Pertanto, non ho iPod o quello che ti pare e non vedrò mai questo nuovo progetto. E sinceramnet non mi interessa nemmeno. Sono magnifici i libri di Licia, ma i libri veri. E posso capire che le illustrazioni di Paolo sarnno molto più belle in quest’app (che non ho manco capito che è ;) )ma che ci vuoi fare?? Ho smepre vissuto in un mondo tutto mio, e ci sto costantemente, indipendentemente da dove e con chi sto. Schiudo leggermente la porta di accesso di questo Regno alle persone a cui voglio bene, parenti e amici, li faccio entrare un pò. Ma nessuno capirà mai davvero il mio mondo. Lo so che sono strana, lo sono smepre stata :) ma non cambierò. Perché la mia stranezza fa parte del mio essere scrittrice. Ma sono felice così. E, ripeto, la tecnologia mi disgusta. Per me, dopo il telefono dei Romani, il computer del Settecento e l’mp3 della prima guerra mondiale, non voglio niente.
    Scusate se sono suicta dal tema.
    Comunque, per chi è attaccato alla tecnologia e per chi si può pemettere un iQuellochetipare, credo che sia una bella cosa.
    Un bacio a tutti.
    PS per me l’ideale sarebbe vivere nel Medioevo. Sarei la perosna più felice del mondo sevqualcuno mi dice che ha inventato la mAcchina del tempo e aspetta solo una cavia!! XD

  27. Tawara scrive:

    Dai ragazzi non perdiamoci d’animo. Prima o poi qualcuno della Mondadori avrà la geniale idea di mettere a disposizione di anche noi comuni mortali disappleati (neologismo fai-da-te) questa novità. E allora il mondo sarà salvo :D

  28. I love MondoEmerso scrive:

    visto che il mio di ripassare le leggende 1 e 2 è un consiglio prezioso? :D

  29. lorenzo82 scrive:

    Ciao Licia! Aspettavo con ansia questo tuo progetto Top Secret….e bhe, son rimasto deluso;nel senso che,non avendo I-PAD purtroppo non utilizzerò per niente questo tuo nuovo lavoro,o quello che è, e non mi interessa neanche comprarlo. CMQ complimenti lo stesso per questa tua nuova avventura, io aspetterò l’uscita del tuo nuovo libro e di quello di Barbieri.

  30. Gre scrive:

    Io non ho nè l’iPad, nè l’ipod nè l’iPhon xchè non posso permettermeli e se devo essere sincera non mi piacciono nemmeno!!! Spero che prima o poi si possa scaricare anche da pc questa applicazione anche x chi non ha il sistema opreativo Machintosh come la sottoscritta!!!

    P.S: Spero che esca presto il 3 delle leggende e nel frattempo ripasso un pò anche io!!!

  31. Paola scrive:

    L’idea è bella ^_^. Io lavoro in una casa editrice e posso assicurarvi che anche da queste parti si pensa alle app per alcuni prodotti per il semplice fatto che è un mercato nuovo, che incuriosisce e su cui c’è comunque grande attenzione mediatica, oltre al fatto che è la moda del momento ed è giusto che si cavalchi l’onda e si veda in quale direzione porta.
    Quindi ben vengano questo tipo di iniziative. Non tutti hanno un Ipad, ma tantissimi ragazzini che vedo in giro hanno un touch o un iphone, quindi due conti in tasca di certo la Mondadori se li è fatti ^_^.

  32. tom scrive:

    Ma cosa c’entra il voler discriminare?
    Questo è semplicemente guardare al futuro. Punto. Comunque, bella idea :)

  33. Tungdil Manodoro scrive:

    huuuu dicci qualcosa di più sulle illustrazioni delle guerre plzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz quanto ci vorrà ancora?

  34. Aere scrive:

    Ciao Licia,
    hai ragione sul discorso di salvaguardia di resa visiva ma i paragoni che facevo tra Vhs e Dvd o tra dvd e dvd bluray era per dire che è giusto non rimanere ancorati ai vecchi mezzi quando si hanno gli strumenti in grado di offrire servizi più elevati ma quando si tratta di cose come queste, che comportano anche salti economici rilevanti bisognerebbe dico anche fornire un tramite tra vecchio e nuovo finchè il nuovo non sostituisce al momento giusto il vecchio. Ma questo succede quando tutti o almeno la maggior parte hanno potuto “rimettersi in pari” e il loro stile di vita è migliorato.
    Quello che mi spiace di questa cosa intendo dire è che senza voler abusare di paroloni, questa scelta commerciale della Mondadori è a mio modo di vedere discriminante perchè ti offrono una cosa gustosa come questa però poi arriva la domanda: “La vuoi???ma te ce l’hai L’Ipad/Iphone/Itouch (insomma tutte queste nuove applicazioni che confondo pure io)???No?..peccato allora non puoi vedere niente…”…

    capisci?Rimane una cosa quindi che se ne vuoi usufruire ora che entusiasmano i tuoi lavori ma non ne hai i mezzi, allora devi aspettare il momento in cui avrai le possibilità per farlo…
    però lì oltre esserci il rischio per la Mondadori di perdere pubblico perchè fra pochi anni è passato ad altri interessi è sopratutto questa specie di trattamento “di lusso” solo accessibile a chi ora ha le possibilità…
    Da qui uno potrebbe farci una tesi su cosa un esempio che magari è più innocuo di quel che sembra potrebbe innescare sugli altri media etc. ma mi sembrerebbe di finire per esagerare.

    Tutto quello che spero è che sia sì un idea di partenza questa del’app ma che insieme a questa pensino ad una soluzione per chi i mezzi per ora non ce l’ha o li ha più limitati in generale…
    attenderemo news…
    Grazie Licia per la disponibilità e l’umanità con cui ascolti e condivi le info e le esperienze con noi perduti fans..sul serio dico!^w^

  35. I love MondoEmerso scrive:

    oh non sto proprio nella pelle, aspetto le leggende 3 e le guerre illustrato…. sto delirando, così ho ioniziato a rileggere le leggende 1 e 2 per ripassare :D

    una curiosità, quale dei due libri uscirà prima???? le leggende o l’illustrato???????? :D

  36. Aere scrive:

    Scusate se rintervengo sembrando una polemica ma il ragionamento fatto dalla Mondadori è controproducente pure per i suoi profitti…che quadagno può trarre da una diffusione così limitante al pubblico che è ben più vasto…a meno che non abbia stretto accordi e non ci ricavi percentuali dando “l’esclusiva” a questi produttori di i-pad non capisco il senso…
    Cioè mi viene in mente il discorso del passaggio avvenuto da VHS a DVD…non è che è stato immediato ma si è ben pensato all’inizio di proporre i film sia in versione vhs che in dvd…solo dopo che era evidente dalle vendite e dalla popolarità più diffusa del DVD che offriva maggiore qualità e prestazioni le VHS sono state definitivamente accantonate…ora c’è il DVD-Blu ray ma anche quello è stato introdotto accompagnandolo alla versione DVD….in soldoni se la Mondadori vuole fregiarsi del titolo dei “primi che hanno osato investire su questa nuova tecnologia” almeno lo facciano gradualmente dando l’alternativa a quella che per ora è ancora la maggioranza…
    Poi non so se in realtà questa applicazione sarà accompagnata da un alternativa usufruibile dai non-possessori-di- Ipad etc…
    può essere che questa applicazione in realtànei fatti non sarà così impossibile da trasferire su altri supporti…certo è che una notizia così prende in contropiede…non credo che la Mondadori ritenga i tuoi titoli Licia una “lettura di nicchia”…si renderà conto spero che tu detieni il primato del settore fantasy italiano…Avranno dei numeri davanti, io spero si rendano conto cosa comporti una scelta così…
    Per concludere io spero che in qualche modo possa vedere questo lavoro immagino prezioso e curatissimo..e spero di non chiedermi:”perchè loro sì e io (e altri) no?”…

    • Licia scrive:

      Aere: guarda, i dettagli della possibilità di trasferimento su altra piattaforma non li conosco ancora, ammetto che il dialogo è stato del tipo “vorremmo fare un’app per l’iPad”, “figata!” :P , per cui vedrò di informarmi. Suppongo la cosa sia fruibile anche su iPod e iPhone, credo, per cui il bacino è un po’ più largo, ma il resto non saprei.
      Credo che la situazione sia comunque diversa dal caso DVD blue-ray: qui la questione è il tipo di approccio ad un prodotto, i tablet, che esiste da parecchio. La trovata nuova sono le app, che per altro non sono nate con l’iPad, ma con l’iPhone, ma che col formato iPad hanno trovato, diciamo, massima espressione. Ecco, al momento non c’è qualcosa come l’iPad che permetta di godere appieno di belle immagini e contenuti multimediali sfruttando la forma dell’app. Blue-ray e DVD sono invece tutto sommato formati diversi per vedere la stessa cosa, un film lo puoi mettere in ambo i formati con minima perdita dell’informazione nel passaggio. Una app come questa che abbiamo in mente su uno schermo piccolo e di scarsa qualità ci perde troppo, ecco.

  37. Valberici scrive:

    “al momento non esistono altri oggetti come l’iPad che permettano una fruizione del genere”, ecco, credo che il punto sia questo. Per ora non c’è nulla da discutere, però se in futuro ci fossero tablet di altri produttori e tu pubblicassi in un formato proprietario e chiuso…beh, in tal caso apriremo una discussione ;)

  38. Sara scrive:

    Non è una brutta idea quella dell’ aplicazione java. E’una soluzione carina e un po’ piu’conveniente. Cosi’ mi potro’ portare il Mondo Emerso anche fuori casa, con il mio super cellulare della 1 guerra mondiale!!! :) )

  39. Sara scrive:

    uffa!!! :( Sono del vostro parere sul fatto che non tutti possono permetterselo. Per me è gia’ molto avere un cellulare della 1 guerra mondiale! è una cosa un po’ esclusiva, solo per chi ha molti soldi e puo’averlo. Non sarebbe bello se si potesse farlo su qualcosa un po’ piu’ all’ “antica”??? Ad esempio il computer,o qualche arnese simile. Cosi piu’ persone potranno usufluire di questa fantastica novita’!!! Anche se (secondo me va’ riveduta)trovo che sia un idea super!! NN VEDO L’ ORA!!!:)

  40. Luke1996 scrive:

    Licia comunque puoi proporre alla mondadori se andrà bene con l’ipad di trasformare l’applicazione in java, rendendola accessibile a tutti i cellulari. Certo, bisognerà scaricarla da pc e trasferirla ma per trasformare il formato dovrebbe essere capaca qualunque programmatore…

  41. Aere scrive:

    a me piacerebbe vedere moltissimo queste animazioni di Paolo Barbieri ma non avendo l’Ipad sono anchio nel vasto club deggli esclusi…spero che in futuro ciò possa essere diffuso più ampiamente per dare la possibilità anche a chi non possiede tal oggetto ( e comprarlo appositamente per questo mi sembra una scusa un pò assurda senza offesa) di vederle queste meraviglie…riconosco che puntare sulle nuove applicazioni sia all’avanguardia ma…nei fatti – e non voglio innescare polemica ben inteso- si è pensato al target dei tuoi libri Licia? Cioè per lo più sono persone che ancora studiano e che non sono indipendenti economicamente..quindi o mamma e papà saranno particolarmente generosi a donargliene uno oppure con mooolte paghette messe insieme forse riusciranno a godersi anche questa…oppure ci saranno anche quelli che un i-pad se lo potranno anche permettere ma che non sentono l’esigenza di averlo..cioè i computer sono già superati??XD

    Sinceramente la Mondadori ha fatto a mio parere una scelta che privilegerà poca gente…sarà anche il futuro, sarà che alla velocità con cui escono e si aggiornano queste tecnologie della comunicazione quell’Iphone che ora è il MUst del momento che solo a 500€ posso averlo fra un anno me lo ritrovo a 99 € per dire…però se ci si rivolge ad un pubblico bisogna valutare anche lo stato delle cose…mettiamo pure che c’è questa benedetta crisi…detto sinceramente speravo nella serie animata…almeno quello -forse- si poteva vedere tutti…
    Vabbeh..comunque mi complimento lo stesso per la cosa che non può far altro che rivelare una notevole considerazione dei tuoi fantastici libri Licia!!Spero di sfogliare a breve il II° artbook di Paolo!!magari in quel di Lucca Comics..e magari beccare anche te!! Così farò la perfetta stalker!! see you later!;-)

    • Licia scrive:

      Il libro di illustrazioni sulle Guerre è cosa fatta, non è più un progetto, ho anche finito i testi inediti

    • Licia scrive:

      Venendo poi al merito della discussione, non mi pare inutile polemica, ma, appunto, un’interessante discussione. Io penso che valga la pena comunque, perché è un mondo nuovo ed è giusto sperimentare per questo nuovo mondo. Che ne so, io sul mio iPhone ho due app di cantanti, quella dei Muse e quella dell’ultimo disco di Cristicchi. Ecco, l’idea è la stessa: al momento non esistono altri oggetti come l’iPad che permettano una fruizione del genere, e qualcuno deve pur sperimentare, se ritiene che il prodotto possa avere un futuro (ed evidentemente la Mondadori lo pensa, e io sono d’accordo).

  42. elisa scrive:

    purtroppo nemmeno io ho l’i-pad!!! se si potesse utilizzare anche sull’i-pod o al pc sarebbe fantastico!!!!
    P.S. complimenti x l’idea!!!!!!

  43. chiara scrive:

    ciao licia, è un’iniziativa molto bella ma secondo me sarebbe più conveniente adattarla a tutti i computer perchè l’i-Pad non è molto diffuso.
    cmq complimenti davvero una bella idea :)

  44. Kikka scrive:

    Un progetto davvero interessante u_u peccato che neanche io abbia l’IPAD!! T_____T cercherò di comprarlo! ;) comunque sono incuriosita dal futuro post dei cimiteri della Val Gardena! XD non so, mi attraggono! XD

  45. Tungdil Manodoro scrive:

    Per quelli come me che non hanno l’ipad,facciamo la buon vecchia colletta e c’è lo compriamo XD e lo teniamo a turno XD anche se non ho la più pallida idea di cosa sia un’applicazione per ipad (mea gnuransa e puvertà) ma penso sia sicuramente qualcosa di fico o_O

  46. mimi scrive:

    Argh :( nemmeno io ho l’iPad :cry: cmq è un’iniziativa geniale…poi se sarà disponibile anche per I-pod il mio problema dovrebbe essere risolto… ;)

  47. Ice Phoenix scrive:

    @Francesco: grazie per le spiegazioni. Mi chiedo solo come possa essere una app con i nostri amati personaggi… Sapendo che le illustrazioni di Paolo Barbieri non saranno condizionate dalla stampa e che quindi saranno più belle che mai e che tutto il resto sarà curato da Licia, il tutto correlato con contenuti speciali tipo le animazioni… sogno già di entrare nel Mondo Emerso… :) :) :)

    Good Bye!!!

  48. Ally scrive:

    FINALMENTE IL MISTERO E’ STATO SVELATO!PECCATO PERO’ CHE IO NN ME LO POSSA PERMETTERE L’IPAD… T_T .
    P.S. NON SI PUO’ FARE UN’APPLICAZIONE CHE TI CONSENTE DI LEGGERE UN TUO LIBRO SUL COMPUTER??(UN PO’ COME IL PROLOGO DEL 3° LIBRO DELLA RAGAZZA DRAGO)??

  49. Tawara scrive:

    Wow, Licia, una fantastica idea, il risultato finale immagino sarà sorprendente, per di più verso autunno potrebbe già essere pronto!!! Cosa potrei desiderare di più al mondo???


    … Avere l’I-pad :D

  50. Moko scrive:

    Che disdetta, io purtroppo non ho l’iPad e non posso neanche permettermelo. Vabbeè, mi consolerò attendendo l’uscita di Guerre del Mondo Emerso: Guerrieri e Creature :D

  51. Luke1996 scrive:

    @NessyJonas96
    rispondo io alle tue domande…
    allora, Irene ha 7-8 mesi, mentre per quanto riguarda il prossimo libro della Ragazza drago se non ricordo male dovrebbe uscire in primavera…

  52. Francesco scrive:

    @Ice Phoenix: le app sono softwares fatti appositamente per la Apple (quindi solo per iPad, iPhone, iPod e Mac). Si possono scaricare a centinaia da Internet (sono sia a pagamento che gratis). Ci sono svariate app: giochi, strumenti di calcolo, dizionari, ecc…
    Spero di esserti stato utile! ;D

  53. Lalla scrive:

    Mha…sinceramente mi aspettavo di più.

  54. Ice Phoenix scrive:

    Grazie Licia per il chiarimento. Quindi mi sembra di capire che dovrò attendere qualche anno prima di vedere il progetto sul mio personal IPad ;) :) . In attesa di quel momento credo che usufruirò dei volumi cartacei :)
    In ogni caso fai bene a puntare anche sulle nuove tecnologie.

    PS:cortesemente qualcuno potrebbe spiegarmi cos’è esattamente un app per IPad? Non sono molto informata a riguardo

    Bye bye

  55. Gianluks scrive:

    Grandissima news non vedo l’ora che esca questa app… Un motivo in più per passare un po’ di tempo con il mio iPad. :)

  56. I love MondoEmerso scrive:

    fai bene…. ma bisogna anche continuare con i libri illustrati per la tradizione :D

  57. Francesco scrive:

    Purtroppo io non ho l’ I-pad… :( Ma non ho capito bene, :S l’app sarà il libro con dei contenuti speciali… o cosa?
    P.S.: bè, se vuoi fare un post sui cimiteri ci dev’ essere qualcosa di interssante, quindi non vedo l’ ora di leggerlo! :D

    • Licia scrive:

      Dunque, credo che la cosa sia fruibile anche su iPod Touch o iPhone, ma non ne sono sicura, devo informarmi.
      Sul fatto che sia una cosa fruibile da pochi, sì, è vero, ma non mi sembra una buona ragione per non sviluppare contenuti per quella piattaforma. Ora è roba da pochi, ma io credo che i tablet siano il futuro: tantissime tecnologie sono nate come prodotti per pochi (praticamente tutte, diciamocelo) e poi nel giro di pochi anni sono diventate alla portata di ogni tasca. Si tratta di attendere, nel frattempo io mi sento di puntare su questo nuovo modo di intendere la fruizione di contenuti multimediali.

  58. Ice Phoenix scrive:

    Finalmente il mistero è stato svelato. Sorge tuttavia un piccolo ma non trascurabile problema… IO NON POSSEGGO L’IPAD!!! E adesso? Corro a comprarlo… Credete che possa pagarlo in 100 comode rate da 5 euro al mese? :)
    No vabbè a parte gli scherzi trovo che sia un progetto molto interessante, ma vorrei fare a Licia una domanda al riguardo: in molte interviste e in numerosi post dove ti si chiedeva come ti trovavi con l’IPad tu avevi detto di trovarti bene, tuttavia non ti sentivi di consigliarlo vivamente in quanto, da te considerato quasi uno strumento di gioco, per il suo costo non è chiaramente accessibile alle tasche di tutti. Pertanto la domanda è: Sebbene il progetto sia molto interessante non credi che utilizzare uno stumento che posseggono in pochi possa escludere da questo “modo intelligente e “giusto” per sfruttare e fruire contenuti” quelli che invece l’IPad non se lo possono permettere?
    Spero che non giudichi la mia domanda impertinente, ma solo di pura curiosità.
    Grazie ancora.

    PS: mi spiegate cos’è un app per IPad? Trattasi di un qualche programma che permette di fare delle attività o cosa?
    Scusate l’ignoranza :(

    PPS: attendo con ansia il post sui cimiteri…Sul serio ;)

    PPPS: a causa della mia distrazione ho dovuto riscrivere il post di sana pianta perchè avevo dimenticato di inserire i dati così si è cancellato :( :( :(
    Bacioni A Tutti (Sperando di aver inserito tutto…)

  59. Ludovico scrive:

    ma fare anche in modo che si possa ottenere noi normale gente con un semplice computer?? xD Io l’iPad non ce l’ho çç Anche se devo ammettere che è una novità veramente interessate e innovativa, in modo da entrare in contatto e sfruttare anche tutti questi nuovi mezzi :D

  60. axelander scrive:

    Molto bello ma anche interessante. Il problema e che non ho ne ipad ne iphone,non me li posso permettere. Ma farne anche un applicazione per nokia di ultima generazione? Mi sa che mi prenderò il libro delle creature.

  61. NessyJonas96 scrive:

    licia quando esce la ragazza drago??

  62. I love MondoEmerso scrive:

    io ho ciccato in pieno… pensavo che ci fosse l’anteprima della copertina delle leggende tre XD

  63. Valberici scrive:

    Molto interessante, mi permetto un cauto ottimismo…in attesa della futura depressione cimiteriale :lol:

  64. Nihal stella della notte scrive:

    io non ce l’ho l’I-Pad, nuooooo!!!
    *corre a comprarlo*

  65. Naky scrive:

    siiii, ho indovinatooo :) peccato che non abbia l’iPad u.u

  66. Fabio scrive:

    Sarà compatibile con iPod Touch vero??? Comunque mi sembra un progetto interessante!!!

  67. NessyJonas96 scrive:

    Mi sa che mi sn persa qualche post…=( se ce la fai…mi potresti,Licia,spiegare tutto in breve?Cmq…ma Irene quanti anni ha?

  68. Alessia scrive:

    Neanche ioooo!
    Non sarà possibile una versione magari Flash a cui poter accedere da qualsiasi altra piattaforma? ;_;

  69. Stefano scrive:

    Neanche io ho l’ipad… Devo comprarlo per questo…

  70. LiciaL scrive:

    MA…ma…ma io l’ ipad non ce l’hoooooooooooo!! T_________T
    (iperventilo)

Rispondi a Francesco Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>