Archivi del giorno: 1 dicembre 2010

Informazioni serie e facete

Anche oggi, post di avviso. Due avvisi, per la precisione.
Il primo riguarda una faccenda seria, che mi è stato chiesto di segnalare, e che volentieri faccio. In verità, purtroppo, si tratta di una storia come ce ne sono molte, e, come tutte le storie un po’ tristi, dotata al tempo stesso di una sua terribile unicità. Si tratta di Alessandro Poli’, un bambino di dieci anni ammalato di leucemia. Per la prima volta è stato colpito dalla malattia a quattro anni e mezzo. Adesso ha avuto una ricaduta. In questa fase, la speranza principale per Alessandro è la donazione del midollo osseo. I suoi genitori purtroppo non sono compatibili con lui, quindi occorre trovare un donatore dal registro.
Mi sembra una buona occasione per pubblicizzare un po’ questo modo particolare di essere donatori. Informazioni le potete trovare qui, sul sito dell’ADMO, che è l’associazione che riunisce tutti i donatori di midollo nel mondo.
Lo so, è una cosa per la quale ci vuole un po’ di coraggio. Ma è bene sapere che è una possibilità, che esiste, e magari pensarci un po’ su. Io in effetti non ho mai donato neppure il sangue, ma almeno questo intendo farlo al più presto, non appena – e ci manca poco – sarò in grado.
Perché vi racconto questa storia? Per passare la voce e per sostenere Alessandro e la sua famiglia in questo momento difficile. C’è anche un gruppo Facebook.

La seconda informazione è una cosa veramente infima al confronto. Semplicemente se passate dal centro commerciale Roma Est e siete interessati ai miei libri, vi consiglio di fare una capatina alla Libreria Mondadori che c’è lì: potrete trovare un po’ di copie da me firmate.

26 Tags: , ,