Zio

Il ricordo più vivido è quello delle caramelle sotto il bancone. ‘A puteca, il piccolo emporio che vendeva un po’ di tutto, è chiusa da molti anni, ma io la ricordo benissimo. E sotto il bancone di vetro c’erano le caramelle. La mia memoria di bambina le ricorda numerosissime e colorate. Quando io e i miei cugini passavamo dal paese e facevamo il giro dei parenti, per salutare – “la benedica e comm’ s’è fatta ‘rossa!” dicevano tutti prima di acchiapparti la faccia e stamparti un bacio appiccicoso sulle guance – lui era dietro il bancone, e prima che ce ne andassimo apriva il cassetto, e ci diceva di scegliere quel che volevamo. Io ricordo le Big Bubble, grosse e rosa, le mie preferite, all’epoca.
Lui aveva sempre un’aria elegante, e il volto cortese e gentile, di una gentilezza signorile e innata. A sessant’anni parve smettere di invecchiare. Anche quando gli anni iniziarono a diventare tanti, più di novanta, sembrava dimostrarne venti in meno.
Da un po’ di tempo era caduto in una specie di dolce stupore, e non si ricordava più di noi. L’ultima volta che sono passata dal paese non l’ho visto, stava riposando. A dire il vero, non riesco a ricordare l’ultima volta che ci siamo visti. Passo sempre meno di frequente dal paese, la famiglia, il lavoro…e quando passo non sempre ci sono tutti. Il paese sembra svuotarsi lentamente.
E stamattina è andato via. Con lo stesso garbo di sempre, di chi nella vita è passato lieve. Quasi un secolo di vita. Quanti dolori, quante gioie?
È un altro pezzettino delle mie radici che va via. Gli anni passano, e anche quelle figure che pensavi che ci sarebbero sempre state pian piano se ne vanno. Sempre meno baci sulle mie guance, per le strade del paese.
Ciao, zio.

34

34 risposte a Zio

  1. Katia scrive:

    Mi dispiace moltissimo Licia, condoglianze. Però il segreto per non perderlo è senza dubbio quello di mantenerne la memoria viva, adesso lui vive nei tuoi e nei ricordi dei tuoi cugini, all’interno della puteca chiusa e del paese e persino nelle caramelle.
    Il dolore passerà e lascerà spazio solo a ricordi tristemente dolci.
    Fatti forza Licia! ^-^

  2. katy scrive:

    mi dispiace moltissimo… le mie più sentite condoglianze!! ma quando una persona cara se ne va il ricordo resterà x sempre dentro di noi e l’importante è non dimenticarla xk fino a quando la ricorderemo resterà viva nel nostro cuore!!

    un grande abbraaccio(da una nuova fan)

  3. Shila scrive:

    Nulla,ma io credo che ognuno sia solo nel proprio dolore…nessuno ti può essere realmente vicino,figuriamoci virtualmente:S

  4. Nihal95 scrive:

    Shila qualcosa non va???

  5. Mony76 scrive:

    Credo che questo post sia il ricordo più bello che potessi serbare di lui nel tuo cuore, e con cui potessi omaggiare la sua memoria.
    Hai descritto una bella persona.
    Condoglianze vivissime. :(

  6. Shila scrive:

    Se vabbè,vicina -.-

  7. Nihal95 scrive:

    Oh Licia, mi dispiace così tanto… le mie più sincere e sentite condoglianze… So cosa si prova a perdere una persona cara e posso capire cosa provi in questo momento… Purtroppo non si può dire nulla in questi casi, sappi solo che io ti sono vicina…

  8. Elfo98 scrive:

    Condoglianze Licia, è sempre un trauma perdere un parente….

  9. Dippet scrive:

    Un abbraccio a te e famiglia e un pensiero per lo zio.

  10. Nihal97:) scrive:

    Cara Licia mi perdomi per il ritardo, ma l’ ho letta soltanto oggi la notizia che ha pubblicato giorno 27, le mie più sincere condoglianze…E si ricordi, però, che la vita va’ avanti qualsiasi cosa succeda, non bisogna mai abbattersi, perchè i nostri cari anche se morti soffrirebbero per noi.. quindi sempre sorridere anche se non è il momento giusto..;) sono la sua fan numero uno. La stimo immensamente.

  11. manu-b scrive:

    come si chiama vostro zio?

  12. Nihal_25 scrive:

    Condoglianze Licia, mi spiace davvero..

  13. Adriana scrive:

    Mi dispiace

  14. Diana scrive:

    Non è la morte che fa paura, è loblio,l’essere dimenticata dai tuoi cari e da chi ti conosceva.Quando cresci in un paesino di montagna come me,dove tutti sono parenti, senti che ti devi imprimere nella memoria ogni istante passato con loro, per non lasciare che l’oblio se le prenda.Tuo zio sarà contento se ogni tanto tra un lavoro e un impegno ti verrà in mente, magari quando comprerai i Big Buble a tua figlia. A me succede di pensare a mia bisnonna anche quando compro le “mentine” delle quali era ben fornita.Parola d’oridine:Ricordiamoli!

  15. newNihal98 scrive:

    mi dispiace davvero tanto licia…
    ma quando una persona a te cara se ne va, il suo ricordo rimane sempre vivo, perchè solo così una vita dura per sempre nei cuori di quelli che gli anno voluto bene…

  16. Nihal 98 scrive:

    Condoglianze Licia, non sai quanto mi dispiace. Ti capisco perfettamente, e so che fa male. Anchio ho perso una persona a cui volevo un gran bene: era mia nonna. Se ne andata un po come tuo zio, non si ricordava più di noi e poi… Se ne andata, e lei significava molto per me.
    Ancora le mie più sentite condoglianze ma sappi che una parte di tuo zio resterà sempre in te…

  17. mimi scrive:

    Condoglianze Licia, davvero. Posso immaginare quello che stai passando, e fa male. Io ho perso mio cugino, aveva 31 anni… :’(

  18. Puffadolceamara scrive:

    Mi dispiace tantissimo.Ti esprimo le mie più sincere condoglianze.
    Un abbraccio.

  19. NihalDellaTorreDiSalazar scrive:

    Condoglianze Licia…
    Mi diapiace parecchio,credimi. Conosco bene questa sensazione che si prova quando una persona cara purtroppo se ne va: è come se un pezzo della tua vita finisse,quella parte vissuta con quella persona. Magari poi ti fermi a pensare a tutte quelle occasione in cui avresti potuta starci insieme,alle tante cose che ti ha imparato a fare,ai bei momenti passati insieme…Purtroppo la vita va così e non c’è nulla per fermarla. Anche la persona a me cara ha smesso di riconoscere tutte le persone che lo avevano e che lo amano ancora. Ha sofferto parecchio anche lui ma adesso mi consolo sapendo che ora sta in un posto migliore,un luogo in cui non ci sono sofferenze, orrori e problemi;un luogo in cui può stare tranquillo a far quello che più gli piace con le persone a cui vuole bene. Vivrà insieme a me nei miei ricordi e nel mio cuore. Perciò credimi se ti dico che in realtà tuo zio non se nè andato definitivamete:lui vivrà in te e in tutte le persone che gli hanno voluto bene e che lo hanno amato nei ricordi dei momenti passati insieme a lui. So che detto così può sembrare una sciocchezza ma io credo che le cose vadano in questo modo.
    Ancora condoglianze Licia,
    Valentina

  20. Kikka scrive:

    Mi dispiace Licia…purtroppo la vita è come una ruota. So quanto fa male perdere una persona cara ma è giusto ricordarseli come erano in vita…è prezioso avere anche soltanto un dolce ricordo di chi hai amato e ora non c’è più. Un bacio :*

  21. Ice Phoenix scrive:

    Mi dispiace molto Licia, ma ti capisco. Anche io di recente ho perso mia nonna. Con lei sono cresciuta, quindi inutile dire che è stata una persona molto importante per me. Però la cosa più triste è vedere le persone che amiamo invecchiare, stare male e non poter farci niente. Le cose peggiorano davanti ai tuoi occhi e uno finisce per sentirsi un inutile osservatore di quel processo lento che porta via le persone piano piano, pezzo dopo pezzo. E poi arriva il momento. Questo è motivo di dolore per quelli che l’hanno amato, ma almeno sono finite le sue sofferenze. Adesso so che mia nonna sta bene e che mi guarda da un posto migliore. Così come è ora per tuo zio.
    Un bacione

  22. Tina scrive:

    … e poi io credo che ora stiano bene, lonani dai problemi della vita, sollevati dal fatto che nella vita sono stati amati.

  23. Tina scrive:

    Condoglianze, Licia. Ti capisco, anche mia nonna è morta da poco, e le ero affezionata, era una persona speciale, ma sicuramente nel nostro cuore terremo sempre un loro ricordo, è questo che conta.

  24. Sara scrive:

    Mi dispiace molto Licia…
    E’incredibile come vedi sparire piano piano le bellezze dell’infanzia, cose che ci sono sempre state e ti hanno visto crescere.
    Non sò che dire per farti le mie condoglianze…che non siano le solite frasi fatte…
    Insomma, penso che tuo zio starà bene, è stata una persona buona da come ho capito, e tu con le persone che ami devi andare avanti.

  25. ATNO scrive:

    Condoglianze anche da parte mia. E’ straordinario come accorgersi che spesso, persone che non sembrano essere centrali nella nostra vita, si rivelano così importanti.

  26. indiana scrive:

    condoglianze licia…

  27. o.O.LoLaO.o. scrive:

    Mi dispiace tanto…comunque è proprio vero che quando una persona cara se ne va via ti accorgi di quanto ti manca e di quanto fosse speciale.Nella vita di ogni giorno bisogna gioire,amare e…soffrire. Ma non bisogna soffrire in eterno, xk anke quando si e sul limite delle forze e il mondo si sgretola sotto i tuoi occhi bisogna lottare e andare avanti.
    Condoglianze.

  28. ***Sognatrice*** scrive:

    Mi dispiace….. Come dice un saggio (non ricordo il nome) e` sempre meglio la morte di un vecchio che quella di un giovane; pero` fa male lostesso. A volte ci si domando perche` vale la pena di vivere se la vita e` solo sofferenza. E` allora che si vede la vera bellezza del mondo. Attimi e gioia condivisa, bellisimo, e anche se non puo` durare vivranno sempre dentro di noi. Il tempo e` un bene prezioso.
    Le mie condoglianze.

  29. Paola scrive:

    Le mie più sentite condoglianze Licia…. Una parte di lui vivrà semprte nei tuoi ricordi

  30. costanza scrive:

    quando muore una persona cara muore anche una piccola parte di noi

  31. Valberici scrive:

    “Ognuno sta solo sul cuor della terra
    trafitto da un raggio di sole:
    ed è subito sera”

    Mi spiace per la morte di tuo zio, per il dolore che resta ai vivi, e spero che la sera sia giunta per lui assieme al ricordo di quel raggio di sole…così come spero accada anche per noi.

  32. lela6 scrive:

    condoglianze vivissime. è proprio quando perdiamo un caro, che ci rendiamo conto di quanto fosse speciale…

  33. Estelin scrive:

    Condoglianze, Licia…
    Quelli che se ne vanno dalle nostre vite, specialmente nel silenzio, ci ricordano all’improvviso di quanto straordinario sia questo passaggio nel mondo che è la nostra vita…Questo improvviso esserci e altrettanto improvviso non esserci più, eppure quanto si è costruito in quel breve passaggio, diventando persone, entrando a far parte delle vite degli altri…a pensarci è bello, anche se finisce.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>