Le Nuove Guerre

Come vi avevo preannunciato, le nuove copertine dell’edizione bestseller delle Cronache sono state solo il primo passo. Fra qualche giorno, infatti, potrete trovare in libreria la nuova edizione bestseller de Le Guerre del Mondo Emerso, sempre con copertine realizzate da Corrado Vanelli. Ve le incollo qua sotto.
A me piacciono molto; al solito, Corrado ha messo in luce aspetti diversi dei personaggi rispetto a quelli messi in luce finora, e ha scelto giustamente di dare un’interpretazione molto personale di Dubhe, Learco e Rekla. A me piacciono molto. Soprattutto ho una cotta per quella di Rekla: avete notato il riflesso sulla spada? :) .
Bon, a voi i commenti. Io intanto vi ricordo che domani, 21 Giugno, ore 17.00, potremo vederci alla Libreria Ubik, Via Aldo Moro 150, a Frosinone.

24 Tags: , ,

24 risposte a Le Nuove Guerre

  1. Nozomi scrive:

    Non saprei cosa dire su queste copertine sia per le cronache che per le guerre che per le leggende… alcuni personaggi come Rekla sono venuti davvero bene! Altri invece…
    Lerco ha dei tratti troppo femminili nel viso. -.- Lo sguardo mi convince ma la forma del viso… no!
    E Dubhe… non mi piace per niente! Le guerre del mondo emerso è il rimo libro di questa stupenda saga che ho letto (ammetto un po’ spinta dalla copertina stenda di Paolo Barbieri :D ). Dubhe fatta da paolo barbieri era semplicemente perfetta, intrigante, trasmetteva un lato oscuro e in ogni riga della storia che leggevo la trovavo identica a come me la sarei immaginata!(Come ho lasciato intendere Dubhe è il mio personaggi preferito, non solo della saga ma di qualsiasi libro io abbia mai letto!)Disegnata così… non posso negare che la prima volta che l’ ho vista l’ h scambiata per un maschio… Dove è finita l’ aria intrigate e scura? E lo sguardo nero come un pozzo senza fondo? Posso dire che la posizione in cui è messo il personaggio la rispecchia, per il resto però…Non questa la dubhe che ho adorato (e adoro ancora).

  2. fra02 scrive:

    Devo dire che sono davvero ben fatti!! Come cura nei dettagli li preferisco ma a mio parere dovrebbero prima di tutto seguire le descrizioni dei personaggi stessi nei libri, diciamo che soprattutto Learco sembra una donna… :(

  3. miao scrive:

    Penso che fra tutte le immagini la migliore sia quella di Dhubbe, anche se il pugnale dovrebbe essere più realistico.
    Learco è a mio parere troppo esile, i capelli dovrebbero essere biondi, quasi bianchi, non grigi, e il viso più ovale, più duro, non col viso di un bambino.
    Rekla dovrebbe avere i capelli più biondi, e la spada credo che risulterebbe migliore se fosse più sottile.

  4. laio00 scrive:

    Sinceramente a me non piacciono queste nuove copertine
    L unico personaggio che mi piace É rekla perche nella copertina gli assomig ass
    Molto a come licia la descrive invece learco é un tutto muscolo
    Invece nella copertina dimostra un ragazzetti gracilino

  5. SofiaxThuban scrive:

    Io ti voglio molto bene licia ma in tutta sincerità le trovo orrende. Meglio Paolo Barbieri perché queste non sembrano per niente i nostri cari personaggi

  6. emanuele scrive:

    Al contrario di altri io trovo davvero bellissime le nuove illustrazioni.A parte per le illustrazioni stesse che sono davvero ben fatte,ma il fatto che ci vengano presentate nuove illustrazioni ci da la possibilità di vedere i personaggi con altri occhi,ci fa capire che ognuno ha un idea precisa e non deve per forza le illustrazioni di copertina.
    Io ho gia RIcomprato i tre libri delle cronache e questi non saranno da meno…

  7. Ice Phoenix scrive:

    Per quanto mi piaccia molto il modo di disegnare di Vanelli perché ne apprezzo lo stile e la cura dei particolari però devo dire che queste copertine poco si addicono a questi personaggi. In un certo senso non mi convincono e questo vale sia per le copertine delle Cronache che per queste delle Guerre. L’unico personaggio che mi piace è Rekla perché è l’unica che vagamente somiglia a come io me l’ero immaginata, però la mia è solo un’opinione e quindi sebbene queste nuove copertine siano molto belle e molto curate nei dettagli io rimarrò federe a quelle di Barbieri :D

  8. Mattei scrive:

    Dei cosplay di Final Fantasy. Atroci.

  9. Keira scrive:

    Learco???

    Ci ho messo mezz’ora a capire chi era il personaggio nell’illustrazione!

    oh, mamma…

    non potrebbe farlo un po’ più… ragazzo?

    poi è difficile immaginare che una come Dubhe sia attratta da un ragazzetto così… ho letto le Guerre anni fa, ormai, ma mi pare di ricordare che le ispirasse sicurezza… a me non ispira affatto sicurezza.. e credo di non essere l’unica.

  10. LIS scrive:

    Learco assomiglia in maniera inquietante a Michael del grande fratello. Io me lo immaginavo virile, forte, muscoloso, impavido. Insomma, nella mia testa incarnava l’archetipo dell’uomo virile. Invece dal disegno mi sembra una mezza calzetta. Dubhe sembra il maschio e Learco la femminuccia.

  11. Aster scrive:

    Rekla è stupenda, anche perchè quando è stata disegnata da Paolo Barbieri sembrava troppo infantile, ma gli altri due sinceramente non mi piacciono, Learco non l’avevo neppure riconosciuto! Ciò non toglie che Corrado Vanelli sia un bravissimo illustratore, ma per una storia come questa Paolo Barbieri è a dir poco perfettissimo. Ciao Ciao

  12. Wuudstock scrive:

    Le illustrazioni sono indubbiamente ben fatte, ma si avvicinano molto alla cosidetta Uncanny Valley. Il confine tra illustrazione e “sembra una foto di una cosplay in posa” è ridottissimo, e secondo me questo allontanarsi dall’illustrazione e avvinarsi ad una specie di fotografia toglie molto all’immaginazione.
    Sono fatte benissimo, ma per questo tipo di libri io continuo a preferire le illustrazioni di Paolo

  13. Sennar01 scrive:

    Che figata! Sono a dir poco stupende,io personalmente immaginavo solamente learco diverso! Bravo Corrado!

  14. Whatsername scrive:

    Quella di Rekla è bellissima, è “altezzosa” e ha quell’aria di superiorità con cui l’ho sempre immaginata. Le altre non mi esaltano, ma anche quelle sono molto belle. Rekla resta la regina indiscussa, comunque.

  15. Nihal96 scrive:

    Bella la copertina di Rekla, soprattutto il riflesso, ma comunqie non corrisponde alla mia idea del personaggio (indipendentemente dalle illustrazione di Paolo Barbieri). Il disegno di Dubhe è molto bello, sinceramente, ma proprio nkn ci riconosco la dubhe che ho conosciuto e amato nelle guerre! Learco invece non mi convince proprio o.O Sembra una donna, è troppo esile e sembra che abbia una cannottiera estiva addosso…
    ok, scusa per tutte le critiche, ma proprio non riesco a convinvermi che queste nuove copertine rendano giustizia al Mondo Emerso… manca l’atmosfera fantasy e cupa… e parla una che ha cominciato a leggerti dopo essersi innamorata delle cover! Non so se queste nuove immagini avrebbero lo stesso effetto (per quanto ciò che c’è dentro rimanga sempre spettacolare)…

  16. ralu scrive:

    Uhm…più di tutti è rekla che mi perplime oltre learco che sembra donna e dubhe che boh…mi sa un po’ di insipida…ma rekla…! Che spada è quella…??? Troppo troppo esagerata! E il viso…poteva essere MOLTO più bella e inquietante di così,sembra una bambina e sembra quasi arresa,disillusa…cosa che non si addice affatto al personaggio! L’unica cosa davvero bella è il riflesso nella spada!

  17. Sansanny scrive:

    Ok.. vediamo che critiche scegliere (senza offesa…)Allora, Dubhe sembra una bambina, e più che un pugnale quello che ha mi sembra una spada… Poi, Rekla sembra troppo bimba piccola… e non ho ancora capito che aggeggio ha in mano… Ma apprezzo moltissimo che nel riflesso ci sia una vecchia, ovvero ciò che lei è realmente, e per questo stimo moltissimo questo artista. E Learco sembra troppo esile, più di Dubhe, e che diavolo ha addosso??!!?!? Ma secondo me la differenza tra questo artista e Paolo è che questo artista si basa molto sul realismo, mentre Paolo al fantasy dà un aspetto fantasy … non so se mi sono spiegata…?

    • Aesìr scrive:

      Realismo… quelle spade a due mani sono lontane dal realismo. E anche la protezione di Dubhe, si indossavano con gli elmi, prima lo spallaccio sulla spalla nuda le provocava una bella botta se parava qualcosa, adesso se va a sbattere qualcosa rischia di rompersi la mascella. E poi per una ladra è inutile, le usavano i cavalieri in armatura media o più spesso pesante.

  18. Grace scrive:

    Ma Dubhe non aveva gli occhi più scuri? E Learco mi pare una donna.. ma comunque molto belle.

  19. Vyolet scrive:

    Ok. Come per le Cronache, non lo so, le nuove copertine non mi dicono niente… Voglio dire, sono comunque disegni molto belli, ed è anche vero che Paolo Barbieri è il mio disegnatore preferito in assoluto, quindi è ovvio che il mio giudizio è un po’ “di parte” :P però… non so come dire, tutti e tre i disegni sono brillanti, con i colori molto chiari, e almeno nell’impressione che ho avuto io la saga delle Guerre è molto più dark delle Cronache. Poi boh, ovviamente la scrittrice sei tu, diciamo che dovresti sapere tu com’è l’atmosfera della saga, quindi non dico niente, è solo la mia opinione :P
    Io sono affezionata moltissimo alle saghe del Mondo Emerso, sono state i primi libri “da grandi” che ho letto e siccome li ho letti a undici anni le copertine mi hanno influenzato parecchio, per come vedo e mi immagino i personaggi… forse è per questo che non riesco ad associare ai libri le nuove copertine, non perchè abbiano qualcosa che non va, sono solo troppo diverse :)
    Comunque, è solo un mio parere, ovviamente ;)
    Ciao!!

  20. Aesìr scrive:

    Peggio. Immensamente peggio. Dubhe è troppo adulta, non ha quel senso di fragilità e forza contemporaneamente e di “donna nel corpo di una ragazzina” che traspare nei libri. Oltetutto, quello spallaccio è inutile peggio di quello sulla copertina della trilogia: quello, se fermava il colpo, ti beccavi una botta sulla spalla, qua rischia di centrare la linea della mascella (e fa male). I lineamenti non sono affatto come nelle mie idee, ma lasciamo stare gli scleri miei su Dubhe (eresie da Santa Inquisizione). Mi limito a dire che, a differenza del disegno di Nihal, qui Dubhe non la riconosco affatto.
    Rekla… Ha noleggiato la spada di una Claymore? Il volto potrebbe andare, ma sono proprio i capelli che non ci stanno, non erano descritti lunghi? E bionda, poi, una così la definirei rossa.
    Learco… se è lui, lasciam stare. Come nella precedente serie, l’ultima copertina è la peggiore. Si trapianti quel viso su Dubhe, si aggunga un po’ di trucco scuro intorno agli occhi (o ombreggiali, o simili) e direi che ci siamo sulla mia idea della ladra… e credo che questo la dica lunga su quell’illustrazione!

    • MartaCaggi98 scrive:

      Sinceramente, al contrario di te, penso che Dubhe sia uscita molto bene; non mi fa impazzire, ma è ben fatta. Rekla è stupenda: oltre all’idea dal riflesso che è geniale, la sua figura mi dà esattamente l’impressione di essere una “finta” bambina, capricciosa, che trae godimento dalla crudeltà; tra l’altro,i capelli di Rekla non erano lunghissimi, ed era rigorosamente bionda. L’unico che davvero non riesco a mandare giù è Learco. Davvero troppo esile… Le uniche cose belle sono la spada e il viso.

    • Aesìr scrive:

      @ Martacaggi98: guarda, questo è il viso di Learco. L’ho photoshoppato un pochino, praticamente ho cambiato il colore dei capelli, degli occhi e ombreggiato/aggiunto trucco all’area delle orbite. Non somiglia più a Dubhe? (penso che per visualizzarlo dovrai copiare l’url e incollarlo nella barra del browser): http://i58.tinypic.com/90bozp.png

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>