Archivi del mese: aprile 2015

Un’anteprima di Nashira4

Sicché, domani, uscirà I Regni di Nashira 4 – Il Destino di Cetus, per gli amici Nashira4. In verità, qualcuno lo sta già leggendo. Infatti, come forse saprete se mi seguite sui social (tanto per ricordarlo, qui su Facebook e qui su Twitter), la scorsa settimana ho fatto un denso tour in Sardegna, e, con sorpresa mia e di chi è venuto ad incontrarmi, c’era in anteprima il mio nuovo libro.
Voglio spendere due parole per questo giro, perché raramente mi è capitato che le cose andassero così bene per un tour così lungo. È stato certo faticoso, al netto ho fatto sei presentazioni in quattro giorni, e vi assicuro che è una cosa piuttosto stancante, ma ho anche visto panorami meravigliosi, visitato luoghi che non conoscevo, toccato una terra che noi, qua dal continente, capiamo e conosciamo poco, e che è splendida. E poi ho conosciuto un sacco di gente meravigliosa, e ogni incontro mi ha dato qualcosa, mi ha permesso di riflettere assieme a gente che come me aveva voglia di capire e divertirsi. Questa, più di ogni altra, è stata una cosa preziosa. La società in cui viviamo non ci offre molti momenti di riflessione, non ci dà tante occasioni per discutere pacatamente, fermarsi e riflettere su una storia. Alla radice del senso di fallimento e del pessimismo che avvolge molti di noi penso ci sia proprio questo. Per questa ragione, ogni incontro diventa prezioso, ed è benzina per rimboccarsi le maniche, sedersi alla scrivania in solitudine, e di nuovo scrivere, con un po’ più di speranza che la tua storia arriverà da qualche parte, e darà i suoi frutti. #ioleggoperché c’è rimasta solo quest’arma per liberarci dalla vacuità in cui siamo immersi e sperare ancora di cambiare il mondo.
E allora grazie a tutte le persone di Liberos che mi ha invitata, accudita e aiutata in questo giro logisticamente complesso, alle librerie Mondadori di Oristano e Alghero, ai ragazzi del Liceo Classico di Alghero, a tutte le persone che sono venuta ad incontrarmi a Sassari, Alghero, Lanusei e Bitti. È stato davvero bellissimo, e sono sicura che ripeteremo in futuro.
Per il resto, domani potrete leggere tutti la fine delle avventure di Talitha e Saiph, e il destino finale di Nashira. Nel frattempo, gli amici di Isola Illyon hanno pubblicato un’anteprima del prologo e dei primi due capitoli. Potete leggerli qua. Presto avrete informazioni anche su Torino e i vari eventi cui parteciperò al Salone. Vi lascio con due cose: in primis, un po’ di splendide foto degli eventi di Sassari scattate da Alec Cani. Io non mi piaccio quasi mai, in foto, ma queste son davvero belle, per la bravura del fotografo e probabilmente anche perché mi stavo davvero divertendo. La prima, invece, è la foto del posto in cui ho scritto sabato mattina (per la cronaca, si trattava di Pandora 2). Il luogo in cui le cose si fanno conta, e sarebbe bello se tutti avessimo diritto a un po’ di bellezza, nella nostre vite. Io ho avuto la mia dose sabato mattina ad Alghero.

17 Tags: , , , ,

Prologo

Nera si guardò le mani viscide di sangue. Mosse le dita piano, quasi non le appartenessero. Non riusciva a staccare gli occhi da quella vista. Sapeva che se l’avesse fatto avrebbe dovuto affrontare le conseguenze del gesto che aveva appena compiuto. Tutto avrebbe preso la concretezza delle cose ormai accadute, innegabili.
Un ronzio lento la riscosse. Era una pulsazione bassa e sorda, che dal pavimento le risaliva le gambe, fino a batterle al centro del petto. Fu quel ritmo muto a darle la forza di guardarsi attorno.
C’era sangue ovunque. Sul pavimento, a lambirle i piedi, sulla veste. Nera non avrebbe mai immaginato che il loro corpo ne contenesse tanto, eppure allo studio della natura e delle sue regole aveva dedicato buona parte della propria vita. Quanti corpi aveva dissezionato con Uhro, quanti esperimenti aveva condotto sotto la sua guida esperta.
Ora lui giaceva a terra, la gola squarciata e gli occhi volti al soffitto. Occhi che Nera ricordava pieni di passione, occhi accesi sul mondo, che l’avevano portata ad essere ciò che era. Ormai erano spenti.
Si chinò sul cadavere, lo osservò per qualche istante e finalmente prese atto della realtà. Era inevitabile, si disse. Lei sapeva, e aveva deciso. Sarebbe stata la dannazione eterna, ma era andata troppo oltre, e indietro non si tornava.
La tua vita d’ora in poi sarà consacrata solo alla missione, si disse. Il senso di colpa ti divorerà giorno dopo giorno, millennio dopo millennio. Ma tu sopravvivrai, perché migliaia di vite dipendono da te.
Nera sentì il petto in fiamme. Un nuovo vigore la animò, e fu pronta per quel che andava fatto.
Delicatamente, chiuse gli occhi di Uhro.
«Perdonami, ma non mi hai lasciato scelta» mormorò. Si rialzò con una determinazione nuova. Avanzò verso il
pannello dei comandi e lo osservò con timorosa ammirazione. Era incredibile, ma se non fosse stato per Uhro, non avrebbe mai saputo come usarli, e non avrebbe potuto portare a termine il compito che le spettava.
Azionò le leve. Lo fece con una sicurezza assoluta, come guidata da una volontà superiore, che agiva tramite le sue mani sporche di sangue. E probabilmente era davvero così. Forse era un’entità invisibile a muoverla. Non un dio, ma qualcosa di persino più alto e al tempo stesso più concreto: il desiderio di non morire, la forza dirompente ed estrema della vita, che trova sempre una via.
Bastò compiere l’ultimo gesto, e ogni cosa si dissolse in un’abbacinante luce azzurrata. Nera l’accolse a braccia aperte, le ali spalancate sulla schiena.

9 Tags:

Nashira in Sardegna

Come ricorderete, il 28 Aprile esce Nashira 4. Questo significa che oggi mancano 11 giorni :) . Ecco, quando ne mancheranno 7 trovetere una sorpresa qua sopra, per cui vi invito a restare sintonizzati.
Per il resto, ho un po’ do nuove date da comunicarvi. Infatti la prossima settimana sarò in giro per la Sardegna.
Si comincia il 23 Aprile, a Sassari; appuntamento alla Piazza dell’Ex Mercato alle ore 18.00 per parlare de I Regni di Nashira 4 – Il Destino di Cetus assieme a Carlo Tomassetti.
Il 24 Aprile sarò ad Alghero, alla Libreria Il Labirinto; ancora non ho tutti i dettagli sull’orario, ve li comunicherò a breve.
Il 25 Aprile, invece, sarò a Lanusei, alle ore 18.00, al Museo Civico Franco Ferrai, per parlare con Massimo Dall’Oglio e Manuelle Mureddu della trasposizione a fumetti dei miei libri.
Infine, il 26 Aprile sarò a Bitti, al Cinema Ariston, alle 11.30, con Pier Franco Fadda, sempre a parlare un po’ di Nashira 4.
Insomma, ci sono un sacco di occasioni, partecipate numerosi :) .

6 Tags: ,

Nashira 4

Come ormai saprete, il 28 Aprile uscirà Nashira 4, ultimo capitolo della saga de I Regni di Nashira. Il titolo definitivo è Il Destino di Cetus, il che la dice lunga sulla trama :P .
Visto che l’uscita è prossima, mi sembra giunto il momento di farvi vedere la copertina. In effetti online già gira, ma magari non l’avete vista, e comunque qui è a risoluzione non dico piena, ma quasi, via :P . Ecco a voi, la copertina di Paolo Barbieri.

COP_ame_nashira_4_PIATTO

-17!

23 Tags: , ,