Archivi categoria: interviste

Quando le cose girano

Di interviste nella mia vita, ormai, né ho fatte un po’. Me ne sono capitatedi tutti i colori, di episodi da raccontare ce ne sarebbero tanti, ma sono di quelli che in genere si condividono con gli amici dopo la seconda birra.
Ma posso dirvi che mi è capitato più di una volta di finire invitata da qualcuno che non aveva la più pallida idea di chi fossi e cosa fossi andata a fare lì. Che m’è capitata gente che non ti saluta e ti considera giusto i minuti strettamente necessari all’intervista, poi chi s’è visto s’è visto. Un paio di volte m’hanno pure velatamente insultata.
Ora, so benissimo di non essere la Rowling e di non avere la fama (né il talento) di un Giordano o di un Saviano. E infatti non mi aspetto che la gente sappia chi sia o cosa faccia nella vita. Però, se mi vuoi intervistare, sarebbe il caso che ti informassi: del tipo, ti fai preparare una schedina breve breve da un assistente che si è fatto un giro di cinque minuti cinque sul mio sito, o sulla voce di Wikipedia. Giusto per sapere di cosa stiamo parlando. Se non hai voglia di farlo, non mi inviti, non c’è problema. Non mi offendo mica.
Perché vi dico questo? Perché invece quando le cose vanno bene, è veramente un piacere.
A Matera, per esempio. Dove la Casella sapeva chi ero e che libri scrivevo, e mi ha fatto domande interessanti, che per una volta mi hanno fatto sentire non la solita scemetta che gioca coi grandi, ma un autore che, oltre la trama e i fuochi d’artificio, vuole dire qualcosa. E, vi assicuro, non capita spesso.
Oppure sabato in radio. Trovare persone che ti ringraziano per essere andati lì a farsi intervistare (quando, tutto sommato, il favore lo fanno probabilmente più loro a me che io a loro), che si sono bene informati su di te, che scambiano quattro chiacchiere con te prima della diretta per capire chi sei, beh, sono piccole cose, ma per noi sottobosco letterario sono preziosissime. E poi io a Radio 2 Social Club mi sono proprio divertita, in onda e fuori onda.
Ovviamente, questi due casi non sono gli unici positivi che mi siano mai capitati. Ce ne sono stati tantissimi altri, la maggioranza. E quindi vi ringrazio tutti, voi che mi avete fatta divertire, che mi avete fatto star rilassata per un paio d’ore, che mi avete permesso di incontrare bella gente e non mi avete fatto sentire un’intrusa, o una stupida, o l’ultima ruota del carro.

23 Tags: , , , ,

From Muenchen

Sono tornata sul patrio suolo. Ho la rete, ma sono morta di stanchezza, indi per cui vi posto soltanto qualche foto e vi segnalo che su Fantasy On Air sono state pubblicate le mie risposte a tutte le domande che non c’è stato tempo di farmi durante la diretta. Le trovate qua. Buona lettura!

58 Tags: , , ,

telegrafico

Perdonatemi se vi faccio l’ennesimo post telegrafico. E anche per lo scarso preavviso con cui dico questa cosa, ma è un periodo molto denso.
Allora, stasera, per chi vuole, mi si può ascoltare su Mondo Nerd, dalle 19.30 alle 20.30. Sul sito trovate tutte le informazioni al riguardo. Enjoy!

23

Intervista

Mi rendo conto di essere un filo in ritardo, ma un po’ ho un sacco di cose da fare, un po’ ieri non sono stata benissimo: mal di gola, rincoglionimento (più del solito, intendo…) e la cosa mi è sfuggita di mente. Insomma, oggi alle 21:30 e domani alle 12:15 potrete vedere una mia intervista su RomaUno, canale 860 di Sky, ma si vede anche sul digitale terrestre. L’intervista è andata in onda ieri, ma quella ormai ce la siamo persa per colpa mia.
Anyway, per chi si perdesse anche i prossimo due appuntamenti, basta andare qua e potrete godervi l’intervista quando volete. Vi piace il mio nuovo look? Sì, ok, pare uguale a prima, ma non lo è: sono passata da rasatura a 6 mm a rasatura a 9 mm. Una cosa epocale, considerando che non cambiavo misura da qualcosa come dieci anni.
Enjoy e ci sentiamo la prossima settimana!

P.S.
Per la cronaca, nell’intervista viene fatto vedere, oltre al book trailer ufficiale de La Ragazza Drago, anche uno dei booktrailer prodotti per il contest, nello specifico quello di JapoCW e i suoi amici. Molto molto bello, vero?

24

Due segnalazioni

Innanzitutto, una segnalazione: su Linus di questa settimana c’è una mia intervista. È una cosa particolare, si parla della mia infanzia, per cui dentro ci troverete cose che non solo non ho mai detto in alcuna altra intervista, ma che da tempo non riportavo alla memoria. Confido che vi divertirete a leggere come mi sono divertita io a scrivere. Per altro, è corredata da un’illustrazione a dir poco meravigliosa. Vedrete, vedrete :)
Secondo poi, qualche sera fa a Tatami è stato intervistato Christian. Nella diretta è però saltata (diciamo così…) una parte piuttosto importante. Ora, la rete non è Raitre, ma io direi di diffondere ugualmente urbi et orbi quella parte lì. È una citazione di Francesco Cossiga:

«[Il ministro dell'Interno] dovrebbe fare come feci io quand’ero ministro dell’Interno, ovvero [...] infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giornii manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città…
Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri»

Siccome uno potrebbe anche non crederci che un ex rappresentante delle istituzioni se ne esca così, vi segnalo la fonte. Ecco. Poi, ognuno tragga le sue conseguenze e rifletta bene su quel che è stato a Genova.

23

Nel frattempo…

Oggi giornata intensa. Oppure semplicemente non mi ero preparata nulla da dire. Scegliete un po’ voi.
Per cui.
Sto leggendo un libro che uscirà a breve. E mi sta pigliando un sacco, devo dire. Mi metto a pulire, e penso intanto Caio, Sempronio e Tizio cosa faranno nel prossimo capitolo. Questo in genere è proprio un buon segno. Ve ne parlerò quando saprò la data di uscita.
Un annetto fa, ho letto anche una graphic novel. All’epoca non sapevo quando e se sarebbe uscita. Verrà pubblicata il mese prossimo, e la cosa mi fa un sacco felice, e perché conosco l’autore, e perché merita, merita veramente molto. Un fumetto necessario, direi. Stay tuned, avrete notizie anche su questo libro.
Nel frattempo, mentre io mi districo tra manoscritti, pannolini, poppate e pediatri, vi segnalo una mia intervista. Questa. Sì, è uscita da qualche giorno, sono in ritardo. Ma vi ricordo i pannolini, le poppate e i pediatri.
So, enjoy e alla prossima!

15

Mammità secondo Licia

Sono giorni un pochino intensi, e poi, come avete visto, non è che sia presentissima qua sopra. Per questa ragione, vi comunico con un pochino di anticipo un paio di cose. In questi giorni, ho rilasciato un’intervista per Bebeblog, un blog su mammità e dintorni che ho frequentato molto in questi nove mesi. Mi ha fatto molto piacere rilasciare un’intervista che per una volta non girasse solo intorno alla mia attività di scrittrice, ma anche ad altri aspetti della mia vita. È che più passa il tempo, più mi rendo conto che la condivisione è la chiave della vita: ci aiuta ad andare avanti, ci permette di sconfiggere la paura.
L’intervista sarà in tre parti, e la prima dovreste trovarla online oggi, le altre due domani e dopodomani. Vi dico dovreste perché questo è un post in differita, lo sto scrivendo di domenica :P . Poi fatemi sapere che ne pensate.
Il sito, ve lo ripeto, è bebeblog.it.

40

Breve post di servizio

Oggi, ore 16.30 circa, potrete sentirmi in un’intervista su Fahrenheit, programa di RadioTre. Per chiunque abbia piacere a sentire la mia vocina :)

P.S.
Ah già che ci sono, e i primi commenti a Figlia del Sangue iniziano a venire alla luce, vi segnalo questa recensione di Val. Per rispondere all’ultima richiesta, non so se scriverò mai qualcosa di diverso dal fantasy: a volte ci penso, ma ho bisogno di una buona storia, e certe volte penso che il fantastico faccia parte del mio dna. Il che però non vuol necessariamente dire che possa produrre solo fantasy. In fin dei conti, il racconto per Massenzio ha elementi fantastici, ma non è un fantasy.

82

Ci siamo quasi

IMG_2081_25

IMG_2082_25

IMG_2085_25

Yep, il libro ha 289 pagine. Il mio parere d’autrice è che sono il numero giusto per la storia che il libro racconta, però, come al solito, il giudizio sta a voi, quando, martedì, avrete anche voi il libro in mano :) .
Ultima segnalazione: su Donna Moderna di questa settimana, nell’inserto dei libri, c’è una mia breve intervista. Altre ne usciranno nel prossimo futuro, vi terrò aggiornati.

141

Qualcosa da leggere

Primo maggio lavorativo (ok, stamattina mi sono riposata, ma oggi pomeriggio e stasera ho lavorato), che mi ha un pochino distratta; avrei voluto postare prima quest’informazione, ma la presentazione per il congresso della prossima settimana mi ha assorbita. Anyway, vi lascio con qualcosa da leggere per quel che resta del ponte (quel che resta del ponte…è un titolo da film…): una mia intervista con un’interessante analisi critica dei miei libri e del fantasy. Io l’ho trovata interessante e diversa dal solito. Spero che apprezzerete anche voi.
Ci si sente…non lo so, in effetti. La prossima settimana, causa congresso, probabilmente ci sentiremo poco. In ogni caso, chi vivrà vedrà. Voi, intanto, divertitevi.

86